Bonus seggiolino: come si richiede SPID e contributo

Sistemi antiabbandono, contributo di 30 euro… Ne abbiamo parlato svariate volte su queste pagine; ora il bonus è realtà ma la procedura per richiederlo non è per niente semplice. O meglio, così è stato per il sottoscritto. Per questo motivo mi sembrava potesse essere utile dare qualche indicazione in più sulla procedura.

Quanto leggerete è frutto della nostra esperienza diretta. Se avete utilizzato altre modalità di richiesta (mi riferisco alle credenziali SPID), condividete con noi la vostra esperienza.

Come si richiede? Il sito internet di riferimento è bonusseggiolino.it. Da qui potrete effettuare la richiesta del bonus di 30 euro (che vi servirà poi per l’acquisto di un dispositivo antiabbandono). Vi ricordiamo che avete diritto a 1 bonus soltanto per ogni bambino (con età inferiore ad anni 4).

Credenziali SPID: come averle? A nostro avviso è questo il passaggio più complicato. Ci sono varie modalità e diversi Identity Provider. Questi ultimi forniscono diverse modalità di registrazione gratuitamente o a pagamento e i rispettivi SPID hanno diversi livelli di sicurezza.

Noi abbiamo optato per il servizio (gratuito) offerto da Poste Italiane. Per creare la vostra identità digitale dovrete accedere a Poste.id. Qui dovrete inserire i vostri dati (quelli del genitore, non del bambino) e seguire passo passo le istruzioni che vi verranno indicate.

Effettuata la registrazione sul sito, dovrete recarvi presso un ufficio di Poste Italiane dove, fornendo carta d’identità e codice fiscale, completerete la registrazione.

Non è finita qui! A questo punto, dopo essere passati fisicamente dalle Poste, riceverete una mail di conferma con la quale potrete finalmente attivare il vostro account Poste.id. Sarà necessario scaricare anche la relativa App sul vostro smartphone.

Il procedimento è indubbiamente piuttosto macchinoso ma, ahinoi, la richiesta del buono può essere fatta unicamente dal sito internet ed è indispensabile disporre di queste credenziali SPID.

Ci sono altre modalità di richiesta delle credenziali (alcune per effettuare l’operazione direttamente da casa) ma francamente quella che abbiamo adottato ci è sembrata comunque la più comoda e congeniale alle nostre esigenze.

A questo punto siete pronti a richiedere il vostro buono. Dovrete inserire, soltanto adesso, i dati del bambino per cui effettuate la richiesta e otterrete, finalmente, il buono di 30 euro.

Dove si utilizza il buono? I negozi (fisici e online) che accettano i buoni sono reperibili sul sito internet bonusseggiolino.it. Fate attenzione che, una volta generato, il buono ha una durata di 1 mese. Se per qualsiasi motivo non doveste utilizzare il buono, dovrete generarne uno nuovo con la medesima procedura.

Se avete già acquistato il dispositivo? Per acquisti già effettuati alla data del 20 febbraio 2020, è possibile richiedere il rimborso entro 60 giorni successivi all’attivazione della piattaforma telematica (quindi entro il 20 aprile 2020).
Dovrete allegare copia dei giustificativi di spesa, scontrino fiscale o fattura, attestante l’acquisto del dispositivo antiabbandono.
Famigliaontheroad è un blog in continuo aggiornamento! Se volete rimanere aggiornati, seguiteci sui nostri account social Instagram e Facebook.

7 commenti

  1. Buongiorno, io credo di aver completato la richiesta di rimborso ma non mi è stato generato nessun messaggio di presa carico sul sito e nemmeno una mail di conferma. Volevo sapere se è stato così anche per voi. Saluti

    1. Author

      Ti riferisci al rimborso per dispositivo già acquistato? Se così fosse, credo tu debba attendere il bonifico (dovrebbe essere accreditato entro 15 gg).

      Noi abbiamo generato il bonus per poter acquistare nei prossimi giorni un dispositivo antiabbandono e la piattaforma ha generato un buono da stampare.

    2. Idem, leggo solo SCONTRINO SALVATO, null’altro.

      1. Author

        Da quanto abbiamo visto, è normale così. Dovrete soltanto controllare di ricevere il bonifico di rimborso entro 15 giorni.

  2. Ho un dubbio. Ho acquistato il prodotto nel giorno 22 ma la piattaforma non era ancora utilizzabile. Pertanto non ho potuto effettuare la registrazione di richiesta del buono elettronico. Posso richiedere il rimborso adesso oppure vale solo x acquisti antecedenti al 20?
    Non ho trovato aiuto da nessuno…spero qui.

    1. Author

      Domanda a cui francamente non so risponderti. Stando a quanto indicato, non sei in grado di richiedere il rimborso. Potresti provare a rivolgere la tua domanda alla casella di mail dispositiviantiabbandono@sogei.it

  3. X ERRORE HO CREATO UN BUONO MA DOVEVO CHIEDERE UN RIMBORSO COME FARE X ANNULLARLO?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *