Monticello Brianza: ombra e fresco al parco giochi di Villa Bocconi

Parco giochi di Villa Bocconi a Monticello Brianza (per trovare ombra, fresco e non solo!)

L’abbiamo detto già in altre occasioni, scopo del nostro blog non è (soltanto) quello di raggiungere mete lontane ma anche e soprattutto riscoprire ciò che ci sta attorno. Perché spesso non si conosce bene quello che c’è dietro l’angolo di casa nostra e perché la quotidianità ci porta più sovente a vivere esperienze vicino a casa.

In queste giornate molto calde, con la nostra nuova formazione a 5, eravamo alla ricerca di un parco giochi e di ombra! L’indicazione che leggerete sarà utile a chi abita vicino a noi ma per gli altri potrà essere lo spunto per cercare qualcosa di simile nella propria area di residenza.

Molto spesso ci sono bellissimi parchi gioco dove, non si sa bene perché, nessuno ha pensato di piantare degli alberi! Quando il sole è così caldo diviene però indispensabile trovare un posto fresco per far giocare i nostri bambini!

Dopo una breve ricerca nella rete (grazie al nostro gruppo Facebook di riferimento della nostra zona, Easymami), ci siamo spostati a Monticello Brianza (letteralmente a due passi da casa nostra!), per la precisione nel Parco di Villa Bocconi. Per trovarlo impostate sul navigatore “via Jacopo della Quercia, Monticello Brianza”).

Qui abbiamo trovato tutto (ma proprio tutto!) quello che cercavamo!
Fresco e ombra! Tanti alberi (anche in prossimità dei giochi), un bel percorso ad anello adatto anche a biciclette e monopattini!

Giochi. Diverse le possibilità, dai classici scivoli e altalena, passando per una ruspa con sabbionaia e anche un piccolo percorso vita per i più grandi.

Acqua. E’ presente una fontanella e, per i più esigenti, appena fuori dal parco c’è la “casetta dell’acqua comunale” dove viene erogata acqua naturale o frizzante a 5 centesimi al litro!

Baita degli alpini. All’interno del parco trova spazio anche un piccolo bar, perfetto quindi anche per un piccolo spuntino, una bevanda fresca, un gelato…

Bene, questo è il nostro “consiglio del giorno“. Non sempre è possibile organizzare gite e viaggi più esotici…
Se le mura di casa vi vanno un po’ strette (a noi dopo qualche ora succede così…) è bello stare all’aria aperta e riscoprire il nostro territorio!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.