Io vado al museo: musei gratis per tutti dal 5 al 10 marzo 2019

Si tratta di un’iniziativa del Ministero dei Beni Culturali che propone 20 giorni di ingressi gratuiti (nel 2019) in tutti i musei, monumenti, parchi, gallerie e scavi archeologici statali.
Iovadoalmuseo vuole dunque essere un modo per portare nei musei anche le famiglie e, proprio per questo, ne parliamo con piacere.

Come dicevamo in apertura i giorni con ingresso gratuito sono 20. Ciò vuol dire che, oltre alla settimana valida per tutti, ovvero quella dal 5 al 10 marzo, ogni museo metterà in programma altre giornate o fasce orarie di alcune giornate particolari dove non si pagherà nulla per entrare.
Da ricordare, inoltre, la gratuità anche per ogni prima domenica del mese.

Quali musei aderiscono? Per sapere quali sono i musei o le strutture che offrono l’ingresso gratuito, è sufficiente consultare il database reperibile sul sito internet dell’inziativa.

Ecco qualche esempio. In Lombardia ingresso gratuito al Castello di Sirmione, al Museo del Cenacolo, alla Pinacoteca di Brera. In Piemonte si entra gratis a Torino al Palazzo Reale e nei suo musei.
Sono davvero molti i musei che aderiscono e per questo motivo vi invitiamo a controllare il database.

L’intento del Ministro Bonisoli è quello, per il prossimo anno, di incrementare questa iniziativa. «Se troveremo le risorse ho intenzione di provare a superare il numero di 20 giornate ad accesso libero. Vediamo i dati, forse io di settimane dedicate all’ingresso gratuito ne farei due durante l’anno, aspettiamo il riscontro dei numeri».

Staremo a vedere. Intanto vale la pena sfruttare queste giornate per godere dell’immenso patrimonio culturale e artistico a nostra disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.