Ciclabile del Lago di Annone con i bambini

Trovare una pista ciclabile da percorrere con i bambini in tutta sicurezza non è molto semplice dalle nostre parti e poterlo fare in una cornice naturalistica così suggestiva lo è ancora meno. Tale possibilità viene offerta dal Lago di Annone, in provincia di Lecco.

Il perimetro del lago è di circa 14 km quasi interamente ciclabili, eccetto per 3 chilometri da percorrere su un breve tratto di statale e su alcune strade secondarie poco trafficate.
La nostra formazione non ci ha consentito di provare l’intero anello ma il piccolo tratto che abbiamo percorso è stato sufficiente per passare una mattinata molto piacevole.

Abbiamo parcheggiato in prossimità della Chiesa di Annone di Brianza per poi scendere, armati di passeggino per la neonata e biciclette per i due “grandi”, verso il lago. Con il senno del poi, meglio servirsi di parcheggi più vicini al lago perché il centro abitato si trova ad un’altitudine maggiore (e al ritorno dovreste quindi fare la salita!).

La pista ciclabile, nel tratto vicino al centro abitato di Annone, presenta qualche piccola salita (e relativa discesa) per deviare dalle (splendide!) ville che hanno affaccio diretto sul lago. Ville che ho avuto la fortuna di osservare direttamente dall’acqua nel corso di diverse escursioni in kayak.

Il paesaggio che vi troverete attorno è davvero incantenvole. Il verde dei prati, i colori dei fiori (anche a fine settembre ne troverete!), il Cornizzolo a fare da contorno e il lago con le sue ricche flora e fauna.

Lo Svasso maggiore, il Tuffetto, il Germano reale, la Gallinella d’acqua, il Porciglione, la Cannaiola, il Cannareccione, l’Usignolo di fiume, il Migliarino di palude, il Martin pescatore, il Tarabusino, la Nitticora e lo stupendo Airone Rosso sono alcuni degli uccelli che potrete scorgere qui.

La ciclabile del Lago di Annone rappresenta dunque un’ottima idea per una gita con i bambini da abbinare, se lo vorrete, ad un pic-nic direttamente sul lago. La segnaletica della pista andrebbe sicuramente migliorata ma riuscirete comunque a seguirne il percorso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *