Hertz (auto a noleggio): la nostra scelta per la Svezia

In occasione del nostro viaggio on the road in Svezia, uno dei primi problemi che ci si è posto è stato quello della scelta dell’automobile da noleggiare.
Come saprete l’offerta online è varia ed è davvero difficile districarsi tra i siti internet delle varie società del settore o da quei siti che vi permettono di comparare le varie compagnie.
Così, dopo aver studiato dati, costi, clausole e servizi vari siamo giunti alla nostra scelta.

Ci siamo dunque affidati a Hertz, una società americana tra i più noti e solidi brand del settore. Per intenderci Hertz può contare su quasi 10.000 punti di noleggio nel mondo e conta su una storia centenaria!
Ci sono altre compagnie, sicuramente altrettanto valide, ma viaggiando anche con dei bambini volevamo avere un servizio sicuro, affidabile, senza sorprese dell’ultimo minuto.

Abbiamo ritirato la nostra automobile all’aeroporto Skavsta di Stoccolma (nonostante l’orario, con il ritardo accusato dal nostro volo erano le due del mattino…) un operatore ci ha accolto, dato tutte le informazioni e consegnato le chiavi del nostro mezzo. La nostra scelta era per un veicolo del settore Volvo V60, ma Hertz ci ha offerto un mezzo ancora più grande, ovvero una Volvo V90 D5 AWD. Non sono un fanatico di motori, ma abituato alla mia amata C3 Picasso, mi sembrava di avere a disposizione un’astronave! E viaggiando con valige, passeggino e accessori vari, lo spazio in più è stato più che gradito!
Abbiamo noleggiato anche i seggiolini auto (è vero che potevamo portarli con noi da casa ma sarebbe stato davvero faticoso muoversi con passeggini, bimbi, valige e, in aggiunta, anche due seggiolini…). Va detto che le compagnie di noleggio auto hanno prezzi assurdi per i seggiolini ma Hertz vanta i prezzi più abbordabili.

Quanto abbiamo speso? Ecco qualche dato, giusto per farsi un’idea.
Abbiamo noleggiato una station wagon (volevamo essere comodi dati i lunghi spostamenti in programma) per 15 giorni, con ritiro e consegna nello stesso luogo, due seggiolini auto (circa 100 euro in tutto), navigatore e estensione di garanzia per non avere sorprese. Totale speso circa 800 euro. Non è pochissimo ma per un mezzo e un servizio davvero al top.

Se volete visitare un Paese come la Svezia avere la possibilità di farlo in auto, seguendo i propri tempi, raggiungendo luoghi diversamente non accessibili è davvero stupendo.
E se sceglierete Hertz non avrete nulla di cui pentirvi!
Per fare un rapido preventivo è sufficiente inserire pochi dati a questo link. Buon viaggio!

***Sponsored***

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *